The Mystery of Ageing

Che cosa rende un vino migliore con il passare degli anni?

Definire la potenzialità d’invecchiamento di un vino non è certo una scienza esatta. Piuttosto, come concordano molti esperti, si tratta di un processo deduttivo basato sulle esperienze di degustazione. Le teorie sulla relazione tra le specifiche caratteristiche di un vino – come acidità, tannicità, livello alcolico e residuo zuccherino – e la sua capacità di invecchiare bene non sono pienamente convincenti né provate.
Alcuni conoscitori credono che i fattori chiave della predisposizione all’invecchiamneto del vino siano le vigne vecchie, la lunga maturazione del grappolo sulla pianta o l’utilizzo di determinate tecniche di vinificazione. Certamente, però, la longevità di un vino dipende dall’influenza del suo terroir e della particolare annata. Questi due elementi sono così complessi da renderlo un vero mistero che deve ancora essere svelato. Assieme ne discuteremo e scopriremo perché alcuni vini più di altri sono adatti all’invecchiamento.

Le Tenute Coinvolte