IL PREMIO AL
SOMMELIER PIÙ STIMATO

SOMMEST è il premio speciale creato da Zonin1821 e approvato dall’Associazione de la Sommellerie Internationale, che viene assegnato al sommelier che, oltre ad avere l’esperienza e la cultura del vino richieste dall’ASI, è anche particolarmente elegante, empatico, spiritoso e socievole. Tale sommelier detiene una vasta conoscenza del mondo del vino, acquisita attraverso sacrifici e duro lavoro, ed è sempre pronto a condividerla con gli altri.

I sommelier che partecipano alle principali competizioni internazionali dell’ASI votano uno degli altri candidati, eleggendo così il vincitore di SOMMEST. Fondamentalmente, SOMMEST viene consegnato al sommelier più stimato dai suoi colleghi. Infatti il nome del trofeo è la combinazione delle due parole inglesi “sommelier” ed “esteemed”, ossia stimato.

SOMMEST 2019

Anversa, 15 marzo 2019 – Durante il concorso ASI Best Sommelier of the World, 66 candidati provenienti da 63 Paesi hanno votato per il premio SOMMEST.
La vincitrice del trofeo del 2019 è la 26enne Nina Højgaard Jensen, medaglia d’argento al concorso mondiale, e che lavora in uno dei migliori ristoranti di Copenhagen, il Kong Hans Kælder.
Nina incarna tutti i valori di SOMMEST: è divertente, talentuosa, umile, competente e gentile.

Official_Partner_Logo_Best_Somm_of_the_World_2019

SOMMEST 2019

Anversa, 15 marzo 2019 – Durante il concorso ASI Best Sommelier of the World, 66 candidati provenienti da 63 Paesi hanno votato per il premio SOMMEST.
La vincitrice del trofeo del 2019 è la 26enne Nina Højgaard Jensen, medaglia d’argento al concorso mondiale, e che lavora in uno dei migliori ristoranti di Copenhagen, il Kong Hans Kælder.
Nina incarna tutti i valori di SOMMEST: è divertente, talentuosa, umile, competente e gentile.

Official_Partner_Logo_Best_Somm_of_the_World_2019